I Giardini

ACQUISTA IL CD DEL PALAZZO FARNESE DI CAPRAROLA. UNA VISITA VIRTUALE CON DECINE DI IMMAGINI AD ALTA RISOLUZIONE E FILMATI. CLICCA QUI

di Giacomo Mazzuoli

Clicca sull'immagine per corrispondere con l'autore


   

Pianta generale del Palazzo
 e dei Giardini

La Fontana del Bicchiere
   


La Fontana del Giglio e la catena d'acqua
 


 


I Giardini, di vastissima estensione, completano la residenza dei Farnese, facendone un classico esempio di villa cinquecentesca in cui il giardino è la naturale prosecuzione all'aperto della residenza e completa l'asse formato dalla piazza e dal palazzo. In tal senso è evidente, dalla Pianta generale del complesso, la simmetria dei Giardini d'Estate e di quelli d'Inverno, con gli appartamenti omologhi del Piano Nobile e di quello dei Prelati.

 

 

Dai Giardini si entra poi nel Parco, che si snoda attraverso una serie di viali e terrazzamenti fino alla Palazzina del Piacere, costruita tra il 1584 ed il 1586 e residenza estiva del Cardinale Alessandro. La costruzione si trova al centro di un bel complesso realizzato sfruttando la conformazione collinosa del terreno; partendo dalla parte più bassa, il cosiddetto primo terrazzamento, possiamo ammirare la Fontana del Giglio. Attraverso due scale inquadrate da padiglioni a volta e separate da una Catena d'acqua, formata da delfini in peperino che versano acqua, si sale al ripiano in cui è situata la Fontana del Bicchiere o dei Fiumi.
 

La Palazzina del Piacere è circondata dai Giardini Segreti ai cui lati si trovano le Cariatidi, 28 sculture opera di Pietro Bernini, padre del Gianlorenzo, che la tradizione popolare vuole siano la caricatura dei cittadini di Caprarola che lavorarono nella villa. L'edificio è a due piani e su entrambi si apre un loggiato con pitture raffiguranti scene mitologiche, grottesche e paesaggi. Ai lati della Palazzina due rampe di scale conducono al cosiddetto ultimo terrazzamento con al centro una fontana circolare e sullo sfondo una serie di pilatri e nicchie in cui sono collocate statue di cavalli e ninfe.



La Palazzina del Piacere


I Giardini d'inverno
   

I giardini segreti e le Cariatidi

La fontana posta sull'ultimo terrazzamento="Verdana" size="1">La fontana posta sull'ultimo terrazzamento
   

Torna su


Tutto il complesso architettonico, il Palazzo con i Giardini ed il Parco, sono di proprietà dello Stato Italiano che ne cura il restauro, la manutenzione e la fruizione da parte del pubblico attraverso la Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici del Lazio.
L'orario delle visite è dalle 9 alle 16 -  Tel. 0761/646
052