Piansano


Index      Indietro       Avanti

Previous photo Immagine successiva Thumbnail page

Targa lapidea con giglio farnesiano, intestazione e data.

Questa piccola targa in pietra di forma rettangolare č da sempre collocata sul muro di contenimento della fonte a cui dā il nome: appunto la "Fonte del Giglio", situata a circa metā strada tra il bivio per Capodimonte - Tuscania e le prime case di Piansano. Rappresenta un giglio farnesiano scolpito in bassorilievo che occupa, in posizione centrale, la targa in tutta la sua altezza. Ai quattro angoli del rettangolo troviamo incise in alto a sinistra la lettera "C" e a destra la lettera "P": vale a dire "castrum planzani" (o "comunitas plansanensis" secondo altri); in basso troviamo la data "1585" divisa in due gruppi di cifre: "15" nell'angolo sinistro e "85" in quello destro, deteriorato, ma non al punto da impedirne l' agevole lettura. Questa targa (unitamente a un cippo di confine tra il territorio farnesiano e quello di Tuscania che porta appunto incisi su uno dei lati il giglio e le due lettere "A" e "F": vale a dire ager farnesianus) rappresenta l'unica testimonianza superstite della presenza farnesiana a Piansano ed č successiva di qualche decennio all'immigrazione aretina a Piansano voluta dal card. Alessandro Farnese Jr.


   
Index      Indietro       Avanti